Regolamento

login AGOL.it

31 MAGGIO

termine iscrizioni

30 GIUGNO

deadline consegna

Regolamento

Home/Regolamento

PREMIO AGOL GIOVANI COMUNICATORI Edizione 2015

CONCORSO PER LA INDIVIDUAZIONE E LA PROMOZIONE DI PROGETTI IN AMBITO COMUNICAZIONE

1. SOGGETTO PROMOTORE

Il promotore del Concorso “Premio AGOL Giovani Comunicatori” (di seguito per brevità “Concorso”) è l’ ASSOCIAZIONE GIOVANI OPINION LEADER, in forma abbreviata “AGOL”, associazione apartitica, senza scopo di lucro, con sede in Roma, Via Alberto Caroncini n. 45.

L’associazione ha lo scopo, tra gli altri, di favorire l’incontro tra i giovani e la classe dirigente, sviluppando il dialogo intergenerazionale, promuovere e svolgere attività di ricerca scientifica di particolare interesse sociale nell’ambito della comunicazione.

2. SOGGETTI ASSOCIATI

Il concorso sarà patrocinato dalla Presidenza Consiglio dei Ministri e dall’Agenzia Nazionale dei Giovani.

Sponsor: Coca Cola Italia, Telecom Italia, Edison

Università partner: Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, LUISS “Guido Carli”, Università Cattolica del Sacro Cuore, IULM, LUMSA, Alma Mater Studiorum Università di Bologna

3. AMBITO TERRITORIALE

Intero territorio Italiano.

4. DESTINATARI

Il Concorso è rivolto a soggetti maggiorenni di età massima di anni 35 e residenti in uno stato membro dell’Unione Europea.

Saranno esclusi dalla partecipazione al Concorso componenti del consiglio direttivo di AGOL.

Al momento della iscrizione al Concorso ciascun partecipante dovrà indicare una delle categorie concorsuali e delle aree tematiche, tra quelle di seguito elencate, alla quale intende iscriversi:

CATEGORIE CONCORSUALI:

  • CATEGORIA UNIVERSITARI (include studenti universitari di età compresa fra i 18 e i 25 anni)
  • CATEGORIA GIOVANI PROFESSIONISTI (include professionisti di qualunque settore di età compresa fra i 25 e i 35 anni).

AREE TEMATICHE DELLA CATEGORIA PRESCELTA:

  • EVENTI: I progetti presentati in questa categoria saranno mirati a costruire eventi concreti e realizzabili “da ricordare”, in grado di dare valore al brand o all’istituzione pubblica e di offrire un’esperienza indimenticabile a chi vi partecipa. Nell’era dei social network e della comunicazione multimediale, saranno privilegiati eventi in grado di integrare elementi legati ai cinque sensi e che siano facilmente condivisibili sulle diverse piattaforme.
  • MEDIA RELATIONS: Un piano di media relations efficace deve essere costruito per offrire il giusto messaggio, al giusto interlocutore, nel momento più opportuno per garantire la giusta visibilità al brand. Il progetto dovrà altresì risultare innovativo e strutturato, rigoroso nell’analisi di scenario iniziale e nella scelte relative a strategia, obiettivi e azioni. Fondamentale la previsione di operare su tutti i media e il criterio di valutazione degli obiettivi raggiunti.
  • LOBBYING: Comunicare ai decisori la posizione di un’azienda per orientare l’attività legislativa, costruire alleanze e partnership istituzionali per sostenere un progetto, mappare gli interlocutori più importanti legati ad un progetto di business ed in grado di condizionarne l’esito. Sono tante le variabili in gioco nell’attività di lobbying ed il progetto presentato dovrà utilizzare in maniera opportuna le diverse leve per garantire il raggiungimento di un obiettivo concreto e collegato a tematiche di attualità.
  • ADVERTISING: Il linguaggio pubblicitario è ormai un elemento globale e diverse campagne sono entrate nell’immaginario collettivo diventando icone pop ed elementi di costume famosi in tutto il mondo. Una campagna ADV indovinata è in grado di decretare il successo di un prodotto o di un servizio e di creare nuove mode. In questa categoria creatività, corretta declinazione dei messaggi e del visualrispetto al soggetto scelto, individuazione corretta dei canali e dei target saranno determinanti per ilrisultato finale.
  • COMUNICAZIONE POLITICA: Politica e comunicazione sono oggi più che mai legate a doppio filo e la capacità di individuare e trasmettere messaggi fondamentali in modo opportuno ai pubblici di riferimento fa spesso la differenza tra il successo e l’insuccesso. Un progetto di comunicazione politica di valore interpreta la realtà per imporre ai media e all’opinione pubblica linguaggi, parole, oggetti che possano diventare essi stessi soggetto di discussione, dibattito,comunicazione.

5. OGGETTO E FINALITA' DEL CONCORSO

Nell’ambito degli scopi delle attività svolte da AGOL, premesse al punto 1, la finalità specifica del Concorso “Premio AGOL Giovani Comunicatori” è individuare, premiare e promuovere progetti di comunicazione pensati e destinati ad essere realizzati nell’ambito del territorio nazionale. Il presente Concorso, pertanto, è ideato ed indetto nell’ottica del riconoscimento del merito personale e nel prospettabile interesse della collettività.

6. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Le candidature dovranno essere inviate, a pena di esclusione, a partire dalle ore 8.00 del 1 aprile 2015 entro e non oltre le ore 23.59 del 30 aprile 2015, tramite compilazione del formulario di adesione disponibile online, sul seguente sito web:

www.premioagol.it

Saranno esclusi dal Concorso i progetti le cui domande di partecipazione perverranno dopo le ore 23.59 del 30 aprile 2015 o la cui documentazione risulti incompleta o non conforme ai criteri redazionali di seguito illustrati.

Il progetto, di massimo 50 pagine, dovrà essere redatto in lingua italiana e trasmesso ad AGOL esclusivamente in formato pdf.

E’ possibile partecipare al Concorso solo in forma singola.

Entro le ore 18.00 del 3 maggio 2015 tutti gli iscritti al Concorso riceveranno contemporaneamente via mail il Brief.

Successivamente i partecipanti, entro e non oltre le ore 23.59 del 30 giugno 2015, dovranno trasmettere ad AGOL i progetti di comunicazione tramite upload del file in formato pdf sul portale www.premioagol.it. Seguirà conferma di ricezione. Tutte le specifiche tecniche e la guida alla trasmissione dei progetti saranno accessibili per gli iscritti al Concorso tramite il portale www.premioagol.it.

7. PREMI

Sarà premiato un vincitore per ognuna delle CATEGORIE CONCORUSLI di appartenenza di cui al precedente paragrafo 4 nell’ambito di ognuna delle AREE TEMATICHE di riferimento indicate anch’esse nel precedente paragrafo 4.

PREMI PER I VINCITORI DELLA CATEGORIA STUDENTI:

  • Master + stage presso aziende partner, di cui al precedente paragrafo 2 o
  • Master erogati dalle Università Partner, di cui al precedente paragrafo 2

PREMI PER I VINCITORI DELLA CATEGORIA GIOVANI PROFESSIONISTI:

  • I vincitori vedranno realizzarsi i propri progetti (in toto o in parte) dalle aziende partner dell’iniziativa premiale di cui al precedente paragrafo 2 ed agli stessi verrà corrisposta una Fee di importo pari ad euro 2.000,00.

L’erogazione dei premi avverrà entro massimo 18 mesi dalla data di premiazione. Tutte le specifiche relative ai premi saranno pubblicate e rese accessibili per gli iscritti al Concorso tramite il portale www.premioagol.it.

I premi verranno assegnati in base all’insindacabile giudizio della Commissione costituita dal Comitato Scientifico di seguito indicato.

I premi non potranno essere commutati in denaro o in gettoni d’oro.

8. MONTEPREMI

Il montepremi stimato ammonta a euro 45.000 (quaratacinquemilaeuro).

9. VALUTAZIONE DEI PROGETTI

I progetti verranno valutati e giudicati da un Comitato Scientifico composto da un minimo di 20 a un massimo di 30 componenti, nominati dai soci fondatori di AGOL tra docenti universitari in materie di comunicazione e manager aziendali del settore media e comunicazione.

Per ogni CATEGORIA CONCORSUALE è previsto un Coordinatore di Giuria che avrà il compito di coordinare la valutazione dei progetti.

A seguito dell’analisi dei progetti di tutti i partecipanti, la Commissione stilerà una graduatoria di merito dei 3 (tre) progetti per categoria risultati maggiormente meritevoli sulla base dei criteri di valutazione di seguito riportati:

  • Rispondenza al brief
  • Capacità di ideazione e di originalità delle soluzioni progettuali
  • Comunicazione efficace degli obiettivi progettuali, delle modalità di realizzazione e dei risultati attesi
  • Fattibilità del progetto

Con riferimento ad ognuno dei suindicati criteri di valutazione verranno attribuiti al progetto da 0 a 25 punti per un punteggio totale massimo di 100 punti. I progetti che conseguiranno un punteggio minimo complessivo inferiore a 50 punti saranno esclusi dal Concorso.

I partecipanti che hanno presentato i 3 (tre) progetti per categoria risultati maggiormente meritevoli saranno chiamati a colloquio dal Coordinatore di Giuria ed altri 2 membri del Comitato Scientifico. Durante il colloquio i partecipanti dovranno esporre oralmente i propri progetti e rispondere a domande di approfondimento e di interesse per la Giuria.

A seguito del colloquio verrà giudicato 1 (un) miglior progetto per ciascuna CATEGORIA CONCORSUALE per ciascuna AREA TEMATICA.

I vincitori verranno premiati durante un evento celebrativo finale all’uopo organizzato in data da stabilirsi.

In caso di rinuncia del premio da parte di uno dei soggetti risultati vincitori, si procederà ad uno scorrimento della graduatoria, subentrando il soggetto immediatamente successivo a quello rinunciante e così via.

Qualora il Concorso, per mancanza di progetti ritenuti validi, meritevoli o soddisfacenti dalla Commissione, o per ragioni organizzative o logistiche, si dovesse concludere senza vincitori, i concorrenti non avranno alcun diritto all’assegnazione dei premi previsti.

L’esito del Concorso sarà comunque pubblicato sul sito www.premioagol.it entro e non oltre il 15 ottobre 2015. In ogni caso dell’esito del Concorso verrà data comunicazione ai vincitori mediante invio all’indirizzo di posta elettronica. Alla suddetta comunicazione si dovrà fornire risposta, esprimendo l’accettazione del premio, entro 15 giorni dalla ricezione della stessa. Alla scadenza di tale termine, la facoltà di accettazione del premio si intenderà decaduta e AGOL provvederà allo scorrimento della classifica per la nuova assegnazione del premio.

10. RESPONSABILITA’

La partecipazione al Concorso comporta l’integrale e incondizionata accettazione di quanto contenuto nel presente Regolamento. Tutti i soggetti partecipanti dovranno dichiarare di impegnarsi al rispetto delle clausole ivi indicate.

Con la presentazione della domanda di partecipazione al Concorso, i partecipanti danno atto ed assumono che AGOL resterà sollevata e tenuta indenne da ogni responsabilità, ragione o pretesa, a qualunque titolo concernente la proprietà intellettuale dei progetti presentati, la eventuale perdita o il danneggiamento di dati e/o di informazioni, nonché, eventuali errori o ritardi causati da strumenti informatici, dal software, dall’hardware o dalla rete per cause non imputabili a AGOL.

I partecipanti non prescelti non potranno avanzare pretese o richiedere compensi per il progetto svolto.

Ogni partecipante è responsabile del contenuto del proprio progetto e garantisce di essere autore degli scritti e delle immagini ivi contenute vantando, a titolo originario, tutti i diritti di utilizzazione e sfruttamento relativi al materiale inviato per il Concorso. In difetto, il partecipante sarà escluso dal Concorso e, con l’accettazione del presente Regolamento, dichiara consapevolmente di manlevare e tenere indenne il Soggetto Promotore e i Soggetti Associati da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento di danni, che potesse venirle avanzata dall’autore o dal titolare di tali diritti ovvero da terzi aventi causa. Il Soggetto Promotore e i Soggetti Associati altresì non saranno in alcun modo responsabili per eventuali richieste di risarcimento avanzate da soggetti ritratti o da soggetti aventi la potestà genitoriale su minori che fossero eventualmente citati o ritratti nel contenuto dei progetti: per il che è rilasciata, con l’accettazione del presente Regolamento, ogni più ampia manleva in tal senso nei confronti del Soggetto Promotore e dei Soggetti Associati.

I partecipanti, con l’adesione al Concorso, cedono al Soggetto Promotore il diritto di usare (anche a scopo pubblicitario), di modificare, di riprodurre anche parzialmente, di diffondere (con qualsiasi mezzo consentito dalla tecnologia e secondo le modalità dal Soggetto Promotore e i Soggetti Associati ritenute più opportune), di distribuire, di visualizzare e di divulgare in qualsiasi formato e tramite qualsiasi canale i progetti, o estratti degli stessi.

11. PUBBLICITA’

Il presente Regolamento ed ogni materiale informativo o promozionale del Concorso saranno pubblicati e consultabili su www.premioagol.it e presso la sede istituzionale di AGOL.

Il Soggetto Promotore e i Soggetti Associati si riservano in ogni caso di adottare ulteriori forme di pubblicità al fine di agevolare la consultazione dei soggetti interessati.

12. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I partecipanti danno atto che la domanda di partecipazione al Concorso comporterà il consenso al trattamento dei dati in essa contenuti, per gli effetti del D. Lgs. n. 196/2003 e s.s.m. e ai soli fini degli adempimenti necessari a dare applicazione al presente Regolamento ed in particolare utilizzati solo ai fini dello svolgimento delle valutazioni e dell’assegnazione dei Premi. I dati saranno archiviati con modalità cartacee ed elettroniche. Per esercitare i diritti di cui all’art.7 del succitato Decreto è possibile inviare una richiesta al Soggetto Promotore.

13.ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le operazioni del Concorso avverranno in conformità alla legislazione italiana vigente. Il Soggetto Promotore si riserva la facoltà di modificare il presente Regolamento nel rispetto della natura e dello scopo originario del Concorso, al fine di migliorare la partecipazione allo stesso con divulgazione immediata mediante i canali di comunicazione previsti nella sezione “Pubblicità” del presente Regolamento.

Per ulteriori informazioni o assistenza sulla modalità di partecipazione al Concorso sarà possibile contattare info@premioagol.it.